15/03/2019

DISTRETTO SOCIO-SANITARIO D8 COMUNE DI CALTANISSETTA – AVVISO PUBBLICO – SERVIZIO DI INTEGRAZIONE, INSERIMENTO E AUTONOMIA DEI SOGGETTI AFFETTI DA DISTURBO DELLO SPETTRO AUTISTICO (CENTRO AUTISMO). (DI CUI AI PIANI DI ZONA – TRIENNI FNPS 2001/2012 – DEL DISTRETTO SOCIO-SANITARIO D8 DI CALTANISSETTA).

AVVISO PUBBLICO Si rende noto alla cittadinanza che, nell’ambito della programmazione delle risorse dei Piani di Zona – Trienni FNPS 2001/12 del Distretto Socio Sanitario D8 di Caltanissetta, sarà attivato dal mese di Maggio 2019 al mese di aprile 2021 il progetto “Servizio di integrazione, inserime

24/04/2018

RELAZIONE DI FINE MANDATO ANNI 2013/2018

IL SINDACOPremesso chela relazione di fine mandato è redatta ai sensi del decreto legislativo 149/201, come modificato dalla legge n. 213/2012 e contiene la descrizione dettagliata delle principali novità legislative che hanno condizionato il contesto di riferimento, nonché delle principali attività

16/09/2016

LA CUDDRIREDDRA DI DELIA

La cuddrireddra, dolce tipico di Delia, riveste un ruolo molto importante nella gastronomia siciliana e direi italiana fondamentalmente per la sua esclusività.Infatti, è un prodotto di una tradizione che affonda le radici nel lontano passato della storia gastronomica di Delia.Originale nella fattura

22/03/2016

Il Sindaco

GIANFILIPPO BANCHERISindacoNato 16/11/1981 Laurea Specialistica in Scienze Politiche Facoltà di Palermo.Il sindaco è capo dell'amministrazione comunale. E' ufficiale del Governo, secondo le leggi vigenti e, in tale sua qualità, presta giuramento nelle forme e modi previsti dalla legge dello Stat

20/04/2016

Indirizzo Pec

Cos'è e Come FunzionaLa Posta Elettronica Certificata (detta anche PEC) è un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica standard a cui si aggiungono delle caratteristiche di sicurezza e di certificazione della trasmissione tali aggiungere un valore legale ai messaggi. Il valore legale è

20/04/2016

URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico

Che cosa è l’ URPDESCRIZIONEL’Ufficio Relazioni con il Pubblico è un servizio nato per favorire e semplificare i rapporti tra cittadini e pubblica amministrazione, per far si che ogni cittadino possa esercitare il proprio diritto di conoscere, partecipare, fruire dei servizi offerti dall’Amministraz

20/04/2016

Polizia Municipale

Ufficio:via Largo Canale, 1 – 93010 Delia.Per informazioni:Tel. 0922 820500Orario di apertura al pubblico:dal lunedì al sabato dalle 7,30 alle 13,30;Pec: poliziamunicipale.delia@pec.ite-mail:poliziamunicipale.delia@alice.itResponsabile:Ispettore Capo Gianforcaro Francesco.Il servizio della Polizia M

20/04/2016

Contatti

Email protocollo@comune.delia.cl.it PEC protocollo.delia@pec.it Telefono +390922823311 Scuola dell' Infanzia e Primaria +393349822362Numeri utili e modalità di contattoNOMERUOLOEMAILTELEFONOGIANFILIPPO BANCHERIS

20/04/2016

SUAP – Sportello.

________________________________________________________________________Ufficio:Palazzo Comunale – Via Cap. Lo Porto, 1 (entrando nel corridoio sulla vostra sinistra, 2 porta).Per informazioni:Tel. 0922 823300Orario di apertura al pubblico:dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13; il mercoledì dalle 16

20/04/2016

L’ABITATO

Delia è una cittadina situata a 447 mt sul livello del mare, nel cuore della Sicilia. Il territorio comunale misura una superficie di 12,5 kmq ed è situato immediatamente a sud del territorio di Caltanissetta, sua provincia e diocesi, dalla quale dista circa 20 km. Confina, partendo da Nord e proced

20/04/2016

FOLKLORE PETILIANO – GIOCOLIERI DI STENDARDI

Sede legale: Via Pola, 1 – 93010 Delia. Presidente: Lillo GalloDirettore Artistico: Miro Catalano 328-119 0271Lo spettacolo del Gruppo Giocolieri di Stendardi e Tammurinari si compone di vari momenti. Esso viene studiato ed adeguato in base al tipo di evento, allo s

20/04/2016

ASSOCIAZIONE COMPLESSO BANDISTICO “PETILIANA” DELIA

Sede:Via G. Dolce (vicino scuola media “L. Russo”) – 93010 Delia. Maestro:Gioacchino Farruggio 320 0860841 Presidente:Giuseppe Borzellino 334 8080802Capo Banda:Salvatore Petrantoni 3395491619 Tesoriere:Giuseppe Falzone 333 7201385Il Corpo Bandistico

20/04/2016

PRO LOCO

L’associazione turistico culturale Pro Loco di Delia è stata fondata nel 1986.Nel corso degli anni la nuova associazione come struttura permanente di promozione turistica si è imposta all’attenzione e alla considerazione dei cittadini per una presenza incisiva e costante nella città attraverso proge

20/04/2016

VIA PETILIA

Nel 1920 l’antica Via Petilia divenne Corso Umberto I° e la Via Sopo diventò l’odierna Via Petilia. Vi nacque il figlio più illustre di Delia: il grande critico letterario Luigi Russo. Oggi la sua casa natale è diventata Biblioteca Comunale. Fino al 1961 vi fu ubicato l’ufficio postale.Di recente è

20/04/2016

PIAZZA CASTELLO

E’ senza dubbio la zona più antica del paese e la sede dei primi insediamenti umani a partire dal periodo romano.In essa allo stato attuale insistono i ruderi della Statio Petiliana e del Castello medievale e il museo etno-antropologico di recente costruzione. Ancora oggi, malgado il sito nella sua

20/04/2016

PIAZZA CARMELO

La Via Pasquale Pagliarello da Sud del paese, la Via Milano da Ovest e la Via Giuseppe Giorgio da Nord-Est, portano il visitatore al Monte Carmelo di Delia. Queste tre vie si immettono attraverso tre maestosi archi in travertino nella piazza Carmelo che una ricca e lussureggiante vegetazione mediter

20/04/2016

IL MUSEO

Il progetto per la costruzione del museo di Delia è stato elaborato dall’architetto G. Riccobene di Delia.Il museo sorge su una superficie di mq.120 circa in Piazza Castello utilizzando lo spazio di una vecchia e fatiscente struttura comunale da tempo pericolante.L’opera museale ha rivalutato il cen

20/04/2016

I MULINI

In contrada Rocchicelle alle spalle del Castello di Sabuci (lu castiddrazzu) si trovano i resti due antichissimi mulini ad acqua.Il Secreto di Agrigento così scriveva nel 1596: ”…dico esserci stato di presenza (nel feudo di Delia) et che si tiene le abbondanze delle acque, dui molini di acqua e beve

20/04/2016

MONSERRATO

Da sempre per i deliani è stata molto piacevole la passeggiata sulla cresta della collina di Monserrato, oggi viale Belvedere, per andare a visitare la chiesetta dedicata alla Madonna di Monserrato ed ammirare dalla “Pietra”, mastodontico masso che sormonta la collina, lo spettacolare paesaggio impr

20/04/2016

PIAZZA MADRICE

E’ la piazza più grande e più importante del paese. Oggi intitolata a Giovanni Paolo II sorge davanti la chiesa omonima. In essa troneggia l’obelisco che, eretto nell’anniversario del 400° anno della fondazione di Delia, è arricchito nei sui quattro lati da pannelli in bronzo realizzati dall’artista

20/04/2016

LA MADONNA

E’ una zona periferica, ad ovest del Paese, dove un tempo sorgeva una chiesa dedicata alla Madonna delle Grazie.Fondata intorno alla metà del 1600, fu interdetta nel 1872 perché cadente.Le sue pietre servirono al riempimento della cripta della Madrice nel 1939.Oggi, quella chiesa è ricordata da una

20/04/2016

IL CASTELLO DI SABUCI (LU CASTIDDRAZZU)

Gli Scavi archeologici (1981 e 1987)In due campagne di scavi gli esperti archeologi hanno potuto appurare che il sito in cui insiste il Castellazzo è stato popolato già nel terzo millennio a. C. I più antichi manufatti recuperati documentano una fase castellucciana.Una fase successiva è testimoniata

21/04/2016

Online il nuovo sito

Il nuovo sito istituzionale del Comune di Delia è online in versione prova. L’ azione per consentire ai cittadini di Delia trasparenza amministrativa e partecipazione attiva alla vita del Comune fa un altro passo avanti. Dopo l’app, che ha riscosso un successo superiore alle aspettative (sono già 20

30/04/2016

Relazione 2012 – 2013

RELAZIONE ANNUALE DEL SINDACO DA GENNAIO 2012-MAGGIO 2013Signor Presidente, signori Assessori, signori Consiglieri, cittadini tutti di Delia è mio dovere istituzionale di chiudere il mio mandato popolare quinquennale con questa relazione che racchiude il consuntivo degli interventi realizzati in que

12/06/2016

LA FESTA DELL’IMMACOLATA

La chiesa di Sant’Antonio diventa il centro della vita religiosa del paese nella festa dell’Immacolata.La festa inizia con la novena molto frequentata e partecipata dai fedeli. La vigilia è caratterizzata, nella serata, dalla accensione nei vari quartieri del paese delle tradizionali “Vampi”, falò p